Spiagge Sicure

Spiagge Sicure – Servizio di Protezione Civile
per  la salvaguardia della vita umana in mare dal 1871

A Fano:

Dopo un’attenta analisi del territorio costiero oggi garantiamo con i ns soccorritori acquatici volontari e mezzi nautici attrezzati alla rianimanizone cardio polmonare, la sorveglianza anche in quei tratti di spiaggia sprorvviste di sorveglianza sotto il coordinamento diretto dell’Autorità Marittima.

OPERAZIONE SPIAGGE SICURE FANO 2013 , I RISULATATI DELLA SNS

Il servizio completamente autofinanziato è stato svolto in mare con mezzi e volontari della Società Nazionale di Salvamento Sezione di Fano (in sigla SNS) diretta da Lorenzo Tricarico in stretta collaborazione e coordinati dalla sala operativa della Guardia Costiera di Fano.

Tra i vari compiti statutari della SNS rientra il principale: Salvaguardia della vita umana in mare, compito assai professionale che svolge da circa 150 anni www.salvamento.it

Tra i numerosi accordi nazionali e locali con Autorità Marittime e Portuali, vari dicasteri tra cui Sanità, Ambiente e Protezione Civile, la Sezione di Fano ha avuto l’onere e l’onore  di vigilare a salvaguardia della vita umana in mare nel tratto di mare antistante la costa fanese compresa tra Fossosejore e Marotta e ricadente sotto la giurisdizione del Circondario Marittimo di Fano Guardia Costiera.

In tutti i weekend dal mese di giugno ad oggi, il mezzo nautico ha percorso oltre 400 miglia nautiche per circa 150 ore di navigazione.

Numerosi gli interventi a bagnanti e imbarcazioni in difficoltà, sicurezza nei campi di regata, prevenzione e vogliamo ricordare il soccorso ad una unità da diporto alla deriva con 7 persone a bordo tra cui donne e bambini che date le avverse condizioni meteo marine era in procinto di urtare le scogliere antistanti il porto di Fano.

Oltre l’attività di prevenzione e soccorso in mare monitorando tutta la costa in questione emerge la necessità di migliorare l’attuale sistema di sorveglianza balneare ed in particolare nel tratto Fossosejore-Gimarra dove si evidenziano difficoltà di intervento dei mezzi di soccorso terrestri  in quanto sprovvisto di vie di accesso motorizzabili , per cui si rende necessario  un piano di emergenza ben definito.

L’associazione promuove e svolge attività di volontariato comprese quelle di cui alla legge 266/91 alla quale integralmente si richiama, tutte le forme di collaborazione e volontariato prestate dai soci della SNS di cui il volontario fa parte, sono svolte senza fini di lucro anche indiretto ed esclusivamente per fini di solidarietà.

La nostra associazione sviluppa una forte aggregazione tra i giovani per lo sviluppo del volontariato e la formazione di figure altamente professionali nel soccorso acquatico.

Questo programma si svolge fin dai primi anni di vita in tutte le scuole di ogni ordine e grado in riferimento all’accordo stipulato con il MIUR.

 Asilo di Soccorso Fano anno 2011 (Sassonia)

presidiato da soccorritori volontari e attrezzato con defibrillatore.

Gommone SNS01 in servizio nel circondario marittimo di Fano dal 2013, attrezzato per il primo soccorso avanzato agli asfittici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *